Dott.ssa Carmen Di Marco

SOSTEGNO PSICOLOGICO

ATELIER DI PSICOMOTRICITÀ FUNZIONALE®

SOSTEGNO PSICOLOGICO

ATELIER DI PSICOMOTRICITÀ FUNZIONALE®

Sostegno psicologico

Sono appassionata del mio lavoro e mi piace scoprire le potenzialità che si celano dietro ogni persona. James Hillman (psicologo e analista junghiano) afferma che, quando veniamo al mondo possiamo essere paragonati ad una ghianda unica, che possiede tutte le qualità per potersi trasformare in una quercia e ciò dipenderà dal percorso che caratterizzerà il suo sviluppo. Se desideri approfondire la conoscenza di te stessa/o e diventare consapevole dei tuoi bisogni, delle tue inclinazioni, dei tuoi blocchi posso aiutarti nella tua crescita personale; ma il primo passo nasce in te, ossia il desiderio di voler raggiungere il tuo benessere ed il tuo equilibrio psicologico.

È la tua strada, e la tua solamente
gli altri potranno camminare con te,
ma nessuno può camminare per te.

Ieri ero intelligente e volevo cambiare
il mondo. Oggi sono saggio e cambio me stesso.
(Rumi, poeta persiano)

Psicomotricità funzionale

È una disciplina preventiva, educativa e di aiuto in cui il corpo assume un ruolo centrale; infatti, esso è lo strumento attraverso cui comunichiamo con chi ci circonda.

La psicomotricità funzionale® considera il soggetto nella sua globalità dove ogni singola parte del corpo interagisce con l’altra e dove l’aspetto cognitivo, emotivo e relazionale sono inscindibili l’uno dall’altra.

Secondo Le Boulch (il suo fondatore) l’attività motoria favorisce l’attività mentale che a sua volta migliora l’attività motoria.

Quindi più si farà esperienza sensoriale e motoria, più ci sarà arricchimento mentale.

Carmen Di Marco

Chi sono

Mi chiamo Carmen Di Marco, sono originaria del Perù, ma tutta la mia formazione è avvenuta in Italia. Amo il Perù per i suoi colori, usi e costumi; mentre amo l’Italia perché qui ho le mie radici.

Da sempre sono affascinata dal mondo dell’infanzia perché rimango sempre stupita da ciò che i bambini sono in grado di farti scoprire, dal modo in cui vedono le cose, dal loro entusiasmo, dal fatto che loro non camminano, ma corrono o saltano. Mi sembra che il mondo dei bambini dischiuda sempre delle novità che mi incuriosiscono e mi coinvolgono.

La mia formazione

Per quanto riguarda la mia formazione, vista la passione per i bambini, ho svolto degli studi che mi permettessero di stare in contatto con loro e di aiutarli.

Sono psicologa clinica, ho concluso il corso quadriennale della scuola di specializzazione in Psicoterapia Cognitiva ad indirizzo costruttivista ed evolutivo presso la Scuola Bolognese di Psicoterapia Cognitiva (SBPC), sono iscritta all’Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna n° Albo 9397. Inoltre, sono psicomotricista iscritta nell’elenco degli psicomotricisti funzionali con il n° 1452 (Albo ASPIF).

 

Come si svolge il sostegno psicologico?

Il sostegno psicologico si svolge con un colloquio conoscitivo e informativo che può durare dalle 3 alle 4 sedute, in cui il paziente si racconta, in cui vengono raccolti tutti i dati anamnestici e poi il terapeuta assieme al paziente cercherà di comprendere e definire il problema riportato. Successivamente avrà inizio il percorso terapeutico. Non è possibile in alcun modo definire a priori la durata di un percorso psicologico.

A chi è rivolto l’intervento?

Il mio intervento si rivolge a:

Bambini

Adolescenti

Adulti

Famiglie

A chi è rivolto l’intervento?

Il mio intervento si rivolge a:

Bambini

Adolescenti

Adulti

Famiglie

Orientamento psicologico della professionista?

Psicologa clinica specializzanda ad orientamento cognitivo comportamentale/costruttivista, socia della SITCC (Società di psicoterapia Comportamentale e Cognitiva). 

Aree di intervento?

Ansia

Autostima

Depressione

Stress

Difficoltà relazionali

Disturbi psicosomatici

ADHD o DDAI (Disturbo da Deficit di Attenzione /

Iperattività)

Aree di intervento?

Ansia

Autostima

Depressione

Stress

Difficoltà relazionali

Disturbi psicosomatici

ADHD o DDAI (Disturbo da Deficit di Attenzione /

Iperattività)

Per chi è efficace la psicomotricità funzionale®?

La psicomotricità funzionale® è altamente consigliata a tutti i bambini con e senza fragilità, perché favorisce un armonico sviluppo motorio, cognitivo e relazione del bambino. È inoltre efficace per bambini con: fragilità nell’ambito dei prerequisiti necessari per l’inserimento scolastico, con disabilità intellettiva, con Disturbo Specifico dell’Apprendimento (DSA), con Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività (DDAI).

Per chi è efficace la psicomotricità funzionale®?

La psicomotricità funzionale® è altamente consigliata a tutti i bambini con e senza fragilità, perché favorisce un armonico sviluppo motorio, cognitivo e relazione del bambino. È inoltre efficace per bambini con: fragilità nell’ambito dei prerequisiti necessari per l’inserimento scolastico, con disabilità intellettiva, con Disturbo Specifico dell’Apprendimento (DSA), con Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività (DDAI).

Qual è la durata del percorso di psicomotricità funzionale®?

La durata del percorso varia a seconda dei bisogni e delle fragilità della persona. Ogni proposta di attività psicomotoria si fonda su una precedente osservazione delle aree motorie, biologiche e cognitive della persona tramite un’analisi funzionale. Obiettivo è quello di iniziare un percorso individualizzato, ad hoc in cui il soggetto sarà al centro dell’intervento. La durata di ogni incontro è di 50 minuti.

L’intervento si svolge in modalità individuale o di gruppo?

L’intervento può svolgersi: sia in rapporto uno a uno, sia in piccoli gruppi di massimo 3 bimbi.

Nello specifico la psicomotricità orientata ai bambini viene svolta in un contesto sicuro, protetto e stimolante, dove il bambino può esprimere i suoi bisogni e le sue potenzialità. Elemento cardine della psicomotricità funzionale® con i bambini è il gioco, che diventa il sostegno e lo strumento elettivo tramite il quale i bambini possono esplorare il mondo e conoscere il proprio corpo e quello altrui. Infatti, attraverso il movimento e il gioco il bambino narra di sé, del suo vissuto e scopre attraverso le varie esperienze, proposte dalla psicomotricista funzionale, la sfera delle emozioni come la paura, la rabbia, la gioia e l’euforia.

Pertanto, la psicomotricità funzionale® proposta in età infantile si rivela uno strumento molto efficace per un armonico sviluppo motorio, cognitivo e relazionale del bambino

L’intervento si svolge in modalità individuale o di gruppo?

L’intervento può svolgersi: sia in rapporto uno a uno, sia in piccoli gruppi di massimo 3 bimbi.

Nello specifico la psicomotricità orientata ai bambini viene svolta in un contesto sicuro, protetto e stimolante, dove il bambino può esprimere i suoi bisogni e le sue potenzialità. Elemento cardine della psicomotricità funzionale® con i bambini è il gioco, che diventa il sostegno e lo strumento elettivo tramite il quale i bambini possono esplorare il mondo e conoscere il proprio corpo e quello altrui. Infatti, attraverso il movimento e il gioco il bambino narra di sé, del suo vissuto e scopre attraverso le varie esperienze, proposte dalla psicomotricista funzionale, la sfera delle emozioni come la paura, la rabbia, la gioia e l’euforia.

Pertanto, la psicomotricità funzionale® proposta in età infantile si rivela uno strumento molto efficace per un armonico sviluppo motorio, cognitivo e relazionale del bambino

Dott.ssa Di Marco Carmen

Via Vittorio Veneto n°16/G
40131 BOLOGNA (BO)

Tel: 329 4358090  

Mail: carmen.dimarco.psico@gmail.com

Hai bisogno di maggiori informazioni? Compila subito i campi e ti ricontatterò!

Privacy Policy

Dott.ssa Di Marco Carmen | P.Iva 03573111204 | Via Vittorio Veneto 16/G – 40131 Bologna (BO) | Tel: +39 3294358090 | Mail: carmen.dimarco.psico@gmail.com | Realizzato da Digital Vibes